Migliori scaldabagno elettrici: guida all’acquisto

Scegliere uno dei migliori scaldabagno elettrici significa affidarsi ad un modello dal notevole rilievo funzionale. Per poter effettuare una valutazione obiettiva occorre prendere in considerazione una serie di fattori tecnici estremamente importanti per poter realizzare un acquisto consapevole ma soprattutto responsabile.

Migliori scaldabagno elettrici

Tra questi spicca senza dubbio quello relativo specifiche tecniche del serbatoio strettamente connesso con la sua capacità effettiva, laddove questo contenitore può variare di dimensioni. Tenendo bene a mente che può accogliere un quantitativo di acqua maggiore o inferiore sulla base del modello che abbiamo scelto.

Nel caso in cui si viva da soli possiamo optare per modelli piccoli dalla capienza ridotta di circa 50 litri di acqua, mentre per piccoli nuclei familiari basteranno anche 150 litri. Se invece cercate uno scaldabagno elettrico molto capiente può optare per quelli che superano i 200 litri. A tali aspetti tecnici se ne aggiungono altri di natura funzionale che abbiamo ampiamente affrontato nella nostra guida all’acquisto nella quale abbiamo inserito i migliori modelli in commercio. Buona lettura!

Quali sono i Migliori scaldabagno elettrici?

Ariston Lydos Hybrid

Abbiamo deciso di iniziare con un modello che vi darà molte soddisfazioni sul piano pratico in virtù di un’efficienza funzionale invidiabile. Con la sua appartenenza ad una fascia di prezzo alta è in grado di garantire un gran numero di funzionalità assicurando nello stesso tempo un evidente risparmio in bolletta. Su questa lunghezza d’onda con la sua appartenenza ad una classe energetica A permette di risparmiare fino al 50% di energia rispetto ad un classico apparecchio di classe B.

Punti di forza: tra gli altri suoi vantaggi si fa notare la sua compattezza (alto 77 centimetri, largo 45 centimetri e spesso 11 centimetri), la presenza di un display LED che consente di monitorare in tempo reale le impostazioni selezionate.

Ideale: per chi sta cercando un modello all’avanguardia senza preoccuparsi di spendere un budget più alto per risparmiare sulla bolletta dell’elettricità.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Scaldabagno Elettrico Ariston con tecnologia ibrida Lydos Hybrid 80 Lt
  • Primo scaldacqua con tecnologia ibrida in classe a
  • Risparmio in bolletta del 50% rispetto ad uno scaldacqua in classe B

Ariston Shape Eco Evo Eu

Questo modello è considerato uno dei migliori di fascia di prezzo medio-bassa rinomato per il suo software Eco che in breve tempo gli ha consentito di conquistare il mercato, complice la sua versatilità di fondo al punto da essere presente in commercio in 3 versioni: quella da 80 litri (che noi abbiamo recensito), quella 100 litri ed un’altra da 50 litri. Ciò che accomuna questi 3 modelli è la presenza del serbatoio a riempimento continuo. Ciò vuol dire che esso consente di essere utilizzato a lungo anche da famiglie numerose.

Punti di forza: spicca per la presenza della funzione Extra Power che assicura di fatto di un’incremento della potenza con lo scopo di velocizzare il riscaldamento dell’acqua. Segue un’altra funzione molto apprezzata che è quella antilegionella (costantemente azionata) con cui aziona un ciclo di riscaldamento dell’acqua a 70°C in modo da di disinfettare termicamente l’aria.

Ideale: per coloro che necessitano di un modello dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, con cui risparmiare sulla bolletta dell’elettricità complice la funzione Eco ideale proprio per ridurre i consumi.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Ferroli Calypso

Completiamo la nostra lista con un modello particolarmente gettonato per la qualità vantaggiosa dei materiali scelti per la sua realizzazione. Con la sua appartenenza poi alla classe energetica C si attesta come uno scaldabagno elettrico compatto (alto 54,5 centimetri, largo 44 centimetri e profondo 44 centimetri) caratterizzato da una spia di accensione utile per segnalarne il funzionamento. Di questo specifico modello vi sono in commercio diverse versioni: da quella che stiamo trattando da 50 litri, da 80, da 100, da 120 e da 150. Ciò che accomuna questi modelli è la presenza del serbatoio a riempimento continuo.

Punti di forza: spicca per la presenza all’interno della caldaia di un rivestimento realizzato in vetroporcellanatura a polvere “Blue Silicon”, ovvero mediante una cottura in forno a 850 °C. Esso è in grado di assicurare un funzionamento prolungato in virtù della sua resistenza strutturale. Senza dimenticare uno dei suoi principali punti di forza e cioè la presenza di un sistema di controllo a doppia sicurezza che si attiva automaticamente all’interruzione dell’energia elettrica in caso di surriscaldamento per via della presenza di un comodo e pratico termostato.

Ideale: per chi necessita di uno scaldabagno discreto con cui risparmiare un po’ sulla spesa iniziale ma non sui consumi data la sua appartenenza alla classe energetica C. Per sfruttare al meglio il suo potenziale consigliamo di installarlo in un’abitazione in cui non si fa largo uso di acqua corrente.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Ferroli Calypso Scaldabagno Elettrico Verticale 50 LT, Classe Energetica C
  • Resistenza elettrica estraibile in rame. Controllo termostatico a sonda. Anodo di magnesio a protezione del serbatoio. Flangia a 5 bulloni per garantire robustezza e facilità...

Migliori scaldabagno elettrici: guida all’acquisto

Ciò che differenzia un buon modello da uno di classe inferiore è sostanzialmente la qualità del relativo pacchetto funzionale che può cambiare totalmente il livello delle singole prestazioni. Ragion per cui in questa fase di valutazione occorre verificare quali sono le funzioni extra che contraddistinguono quel singolo modello che abbiamo scelto per la nostra casa.

Quali sono le principali funzioni extra che contraddistinguono i migliori scaldabagno elettrici?

  1. Funzione antilegionella: con questa funzione scongiuriamo il diffondersi dela legionella, un batterio aerobio che trova il suo habitat naturale proprio negli impianti di produzione e di distribuzione dell’acqua calda.
  2. Funzione anticongelamento: essa entra in gioco quando la temperatura dell’acqua accumulata scende sotto una determinata temperatura. In questo modo evitiamo le possibili conseguenze delll’espansione provocata dal congelamento dell’acqua al suo interno.
  3. Funzione autodiagnostica: utile per esaminare e dunque prevedere il tipo di problema che si verifica in caso di anomalie.
  4. Funzione antiscottatura: davvero vantaggiosa nel caso di malfunzionamento del termostato e cioè quando lo scaldabagno elettrico va in blocco. In questo modo evitiamo il surriscaldamento dell’acqua andando a proteggere l’utente da eventuali scottature.