Cinque consigli da mettere in pratica per rinnovare l’arredamento di casa, ufficio e giardino

Rinnovare l’arredamento dell’appartamento o del giardino è una di quelle cose che si tende a rimandare spesso, finché un giorno non ne puoi più e decidi che è arrivato il momento di agire. Prima di acquistare di impulso arredi e accessori, tuttavia, dovresti dare un’occhiata ai nostri cinque buoni consigli per rinnovare casa e giardino risparmiando tempo, fatica e denaro.

rinnovare arredamento casa

 La scelta del barbecue per il giardino

Una scelta importante per l’arredamento del nostro giardino è certamente rappresentata dal barbecue per rendere più piacevoli le cene della calde serate estive, ideali da essere trascorse all’aperto con gli amici.

Le diverse tipologie di barbecue

I barbecue in commercio sono molteplici, anche grazie alla vasta offerta fornita dai portali online come HomeLook, e la nostra scelta dovrà essere effettuate in base alle esigenze personali e allo spazio esterno che abbiamo a disposizione. La distinzione principale è tra barbecue a gas e barbecue a carbonella.

Il barbecue a gas funziona attraverso dei bruciatori che vengono alimentati da una bombola a gpl o metano collegata al barbecue. Generalmente la struttura è realizzata in acciaio e rappresentano una valida alternativa al classico barbecue a carbonella.

Molti però preferiscono il barbecue tradizionale a carbonella, sia per il risultato della cottura che per una questione estetica, in quanto sono generalmente realizzati in cemento e a volte sono accoppiati anche ad un forno a legna, per aver un angolo in giardino completamente dedicato all’arte culinaria.

Scegli sempre l’alternativa sostenibile

Oggi non puoi non prendere in considerazione l’acquisto di beni sostenibili soprattutto per l’arredo di casa, giardino o ufficio. La scelta sostenibile non è solo una filosofia di vita ma molto di più. Difatti scegliendo elettrodomestici o arredi ecologici darai un sostegno concreto al pianeta e vedrai i costi in bolletta diminuire notevolmente.

Controlla gli eco-incentivi statali

Questo punto è direttamente collegato al precedente. Difatti se scegli infissi, elettrodomestici o arredi sostenibili potrai avere diritto a sconti e ad agevolazioni statale previste per chi sceglie stili di vita ecologici nel rispetto dell’ambiente. Tieni sempre d’occhio questo aspetto di cui si parla in moltissimi portali specializzati in arredo e design proprio come homelook.it che è uno dei migliori aggregatori di professionisti e marchi in tema di elettrodomestici, arredi, design e casa in generale.

Occhio alle agevolazioni fiscali

Per lo stesso motivo e per particolari condizioni di acquisto e ristrutturazione lo stato prevede l’Iva agevolata. Anche questo è un aspetto da prendere in considerazione prima di acquistare arredi, elettrodomestici o infissi. Difatti l’IVA agevolata è ridotta fino al 4% entro particolari condizioni di acquisto e lavori in casa, per cui prima di procedere alla scelta informati con il commercialista o con un consulente di fiducia su quali sono le opportunità migliori per te.

Compara, leggi e poi scegli

Comparare è il modo migliore per fare una buona scelta. Se sei alla ricerca di un nuovo barbecue prenditi il giusto tempo necessario per capire se è meglio quello a gas o quello a carbonella grazie proprio alle opinioni di chi lo ha già acquistato. Le recensioni e le opzioni di filtro per la scelta di un prodotto online sono fondamentali per capire quale si addice di più alle nostre necessità. Leggere e comparare online è l’equivalente di girare per un negozio e osservare etichette e prezzi mentre tocchi con mano i beni in esposizione. Come per la vita reale è sempre sconsigliato acquistare a scatola chiusa e il web, oggi, non ha più segreti proprio grazie alle recensioni.