Le sedie di design per lo stile di un hotel di lusso

Entriamo in un hotel cinque stelle, rimaniamo colpiti dagli ampi spazi, dallo stile ricercato dei mobili, dai preziosi complementi d’arredo. Poi guardiamo le sedie e sono quelle vendute dalla grande distribuzione e che abbiamo già visto in mille altri posti. Se poi sedendoci traballano un po’, allora il quadro è perfetto. Questo esempio estremo, ma poi non così surreale, fa capire quanto anche la scelta di una sedia possa fare la differenza quando il contesto è lussuoso e ci si aspetta un’adeguata cura dei particolari.

sedie di design

Le sedie di design al posto giusto

All’interno di un hotel le sedute sono molteplici e devono essere scelte a seconda della funzione e di cosa vogliamo che il cliente pensi della struttura alberghiera. Un grande divano di pelle posizionato nella hall è un elemento che attira lo sguardo e, allo stesso tempo, può dare modo ai clienti in attesa di stare comodamente seduti. Per quando riguarda la zona bar, gli sgabelli alti vicino al bancone, sedie e tavoli devono essere omogenei e contribuire a creare un’atmosfera rilassata, ma di classe.

Il ristorante dell’hotel di lusso, di solito, propone una cucina raffinata e attenta ai dettagli, quindi anche la scelta degli arredi deve comunicare la medesima cosa. Le sedie potranno essere moderne o classiche a seconda dello stile del ristorante, ma sicuramente dovranno essere piacevoli alla vista e garantire la comodità per tutto il tempo del pranzo o della cena. Anche la scelta di poltroncine per le camere, come del resto dell’arredamento, deve essere oculata per fare in modo che l’ospite noti la cura messa in ogni elemento.

Attenzione ai materiali delle sedie e all’ecosostenibilità

Una sedia che apparentemente sembra frutto del lungo studio di un designer, ma che in realtà è sia fatta di materiali di scarsa qualità, può fa pensare che l’hotel voglia dare un’immagine diversa dalla realtà. Sedie costruite con legni pregiati, con strutture di metallo solide e leggere, sedute rivestite di tessuti, pelle o ecopelle di qualità, comunicano al cliente che ogni cosa è stata studiata per appagare i sensi.

Ogni tipo di materiale regala una sensazione diversa e molto personale, ma in generale gli ambienti rustici con mobili in legno risultano caldi e accoglienti, mentre metallo e vetro danno l’idea di pulizia e modernità. Oggi è altrettanto importante scegliere aziende che non sprechino materiali durante la costruzione dei mobili, che prediligano materiali recuperati o comunque ecosostenibili, senza dimenticare la qualità dei prodotti che realizza. Se vuoi saperne di più su questo argomento leggi “Sedie di design: come abbinarle al tuo stile” e lasciati ispirare!